ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al-Qaeda dietro all'assassinio dei turisti francesi in Mauritania

Lettura in corso:

Al-Qaeda dietro all'assassinio dei turisti francesi in Mauritania

Dimensioni di testo Aa Aa

Cittadini mauritani legati ad al-Qaeda sarebbero coinvolti nell’attacco della vigilia di Natale contro 5 francesi. Unico sopravvissuto all’aggressione: quest’uomo, gravemente ferito alla gamba. I suoi due figli, suo fratello e un amico sono stati uccisi. Tutte le vittime sono adulti: non ci sono bambini come era sembrato inizialmente.

Le autorità della Mauritania hanno dapprima privilegiato la pista del delitto a scopo di rapina. Tre uomini armati hanno in effetti tentato di rubare il denaro dei turisti prima di aprire il fuoco. Ma gli inquirenti a seguito di alcuni interrogatori avrebbero identificato due dei tre membri del commando che, pare, sarebbero fuggiti in Senegal.

Sospettati in passato di appartenere a un gruppo terroristico, uno degli attuali fuggitivi era stato arrestato e poi liberato senza che venissero formulati capi d’imputazione, il secondo era stato assolto ma la procura aveva fatto appello.