ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentato dell'Eta durante il discorso televisivo di Re Juan Carlos

Lettura in corso:

Attentato dell'Eta durante il discorso televisivo di Re Juan Carlos

Dimensioni di testo Aa Aa

Mentre il Re di Spagna parlava in tv contro il terrorismo, l’Eta ha fatto saltare in aria una bomba nella regione basca. L’attentato, che ha preso di mira una Casa del Popolo del Partito socialista spagnolo, non ha fatto vittime anche perché l’organizzazione separatista basca, secondo un copione consolidato, aveva avvisato in anticipo la polizia.

La bomba è risuonata come un messaggio contro le parole pronunciate in quegli stessi minuti da Re Juan Carlos: “Abbiamo bisogno di una cultura di unità che renda effettivo l’impegno preso da tutti i democratici per sconfiggere definitivamente il terrorismo”.

Un invito all’unità che il capo dello Stato rivolgeva ai socialisti al governo e al Partito popolare, all’opposizione.

Di recente i conservatori hanno appoggiato manifestazioni critiche nei confronti dell’esecutivo Zapatero, accusato di voler scendere a patti con l’Eta.

I socialisti invece accusano i popolari di aver rotto la solidarietà politica necessaria a mettere fine alla violenza separatista che è costata la vita a oltre 800 persone.