ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Thailandia, vince le elezioni il partito vicino al premier in esilio Thaksin Shinawatra

Lettura in corso:

Thailandia, vince le elezioni il partito vicino al premier in esilio Thaksin Shinawatra

Dimensioni di testo Aa Aa

In Thailandia il Partito del potere del popolo, formazione che raggruppa gli alleati dell’ex premier Thaksin Shinawatra, ha vinto le elezioni politiche con circa 230 seggi su 480. E il leader Samak Sundaravej si è detto pronto a formare il nuovo governo.

L’ex premier, oggi in esilio, fu rovesciato con un colpo di Stato nel settembre del 2006 e in seguito accusato di corruzione su vasta scala e di minacce alla monarchia. Il partito di Thaksin fu poi disciolto.

Il risultato elettorale è un duro colpo per la giunta militare che avrebbe preferito un successo del partito democratico, a cui vengono attribuiti circa 160 seggi, guidato dal 43enne Abhisit Vejjajiva.

Queste sono le prime elezioni dal colpo di Stato del 19 settembre 2006. I militari hanno promesso di rispettare l’esito del voto e di non tentare un altro colpo di mano. Anche se un ritorno di Thaksin Shinawatra, come promesso dal leader del PPP in caso di vittoria, potrebbe esacerbare le tensioni.