ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il danzatore Julio Bocca smette a quarant'anni

Lettura in corso:

Il danzatore Julio Bocca smette a quarant'anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono gli ultimi passi di danza dell’argentino Julio Bocca che a quarant’anni ha messo fine alla sua carriera.

Scoperto da Mikhayl Baryshnikov nel 1986 Bocca diventa primo ballerino dell’American Ballet Theatre. Nel 1990 fonda la sua compagnia Balletto Argentino.

Da due anni aveva annunciato che il 22 dicembre 2007 avrebbe smesso al termine di un tour mondiale.

“Il tour è stato molto emozionante – ha detto Bocca – perché la gente sapeva che sarebbe stata l’ultima volta. Così venivano agli spettacoli con uno spirito diverso. Ogni volta era una standing ovation. È stato molto intenso”.

Una carriera durata una vita. Considerato una superstar della danza si è esibito nelle più importanti compagnie del mondo e con le più note ballerine a livello internazionale.

Un successo che l’ha portato anche sul grande schermo nel 1998 col film Tango di Carlos Saura.

“È meglio smettere adesso – ha dichiarato recentemente – e non perché un giorno sulla scena scopro che le gambe non mi rispondono più”.