ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I serbo-kosovari manifestano contro l'indipendenza

Lettura in corso:

I serbo-kosovari manifestano contro l'indipendenza

Dimensioni di testo Aa Aa

No all’indipendenza del Kosovo. Lo hanno detto i serbi della provincia a maggioranza albanese, con una manifestazione a Kosovska Mitrovica. La manifestazione si è svolta alla vigilia dell’importante riunione in cui il Consiglio di sicurezza dell’ONU dovrà discutere sul rapporto della troika.

Fra gli slogan e gli striscioni, ben presenti le invocazioni alla Russia perché, al Palazzo di vetro, continui a sostenere la causa serbo-kosovara, in nome della fratellanza slavo-ortodossa:

Opinioni raccolte fra i manifestanti: “Se c‘è un Dio, il Kosovo resterà serbo. Ci difenderemo con ogni mezzo necessario”. “Siamo preoccupati. Spero che troveranno un compromesso a New York, dobbiamo continuare a sperare”.

I serbi in Kosovo sono circa 100 mila su 2 milioni di abitanti. Dopo il fallimento dei negoziati, i kosovaro-albaesi sembrano avviarsi verso una dichiarazione di indipendenza unilaterale a cui i serbi potrebbero rispondere con una mini-secessione di Kosovska Mitrovica, che confina con il resto del territorio serbo.