ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: La Federal Reserve taglia il costo del denaro

Lettura in corso:

Usa: La Federal Reserve taglia il costo del denaro

Dimensioni di testo Aa Aa

Un quarto di punto in meno. Come previsto la Federal Reserve ha ridotto il tasso d’interesse portandolo dal 4,50 al 4,25%. Nessuna sorpresa: la maggioranza degli analisti aveva anticipato la mossa del presidente della banca centrale americana Ben Bernanke.

Il rallentamento dell’economia statunitense ha convinto i vertici della Fed a correre ai ripari per evitare il rischio recessione. Il 38% degli analisti ha ipotizzato che la prima economia del mondo possa seriamente correre il pericolo di bloccarsi.

A rendere ancora piú preoccupante la situazione è l’inflazione che è al 3,5% e non accenna a diminuire. Una serie di problemi cui si aggiunge quello del dissesto provocato dai mutui subprime.

Bernake e il consiglio della Federal Reserve hanno valutato che per il momento un taglio di un quarto di punto del costo del denaro possa ridare ossigeno all’economia americana.