ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il governo svedese vende la vodka

Lettura in corso:

Il governo svedese vende la vodka

Dimensioni di testo Aa Aa

Niente più vodka di stato. Il governo svedese ha deciso di vendere il gruppo Vin&Sprit, produttore del celebre marchio Absolut, secondo al mondo dopo Smirnoff. L’azienda, controllata dallo stato svedese al 100%, verrà messa all’asta. La privatizzazione sarà conclusa entro la fine del 2008. Il valore di Vin&Sprit si aggira intorno ai 4,2 miliardi di euro. Lo scorso anno ha chiuso il bilancio con un fatturato di 1,12 miliardi di euro, in crescita dell’8%.

Non è, insomma, un’azienda in difficoltà, ma il parlamento svedese ha stabilito che il governo debba occuparsi di altro, non di alcolici.

La vodka svedese fa gola a molti: la francese Pernod-Ricard, numero due al mondo del settore, è pronta ad aprire i rubinetti e a partecipare all’asta. Anche l’americana Bacardi è interessata all’offerta, al pari della leader mondiale, la britannica Digeo.

I sindacati nutrono qualche dubbio: temono conseguenze sull’occupazione. Il gruppo Vin&Sprit, fondato nel 1917, dà lavoro a 2500 persone ed è presente in 125 paesi.