ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

EDF: l'Antitrust detta le condizioni della vendita di energia alla concorrenza

Lettura in corso:

EDF: l'Antitrust detta le condizioni della vendita di energia alla concorrenza

Dimensioni di testo Aa Aa

EDF costretta a vendere energia ai rivali al di sotto del prezzo di mercato. La società elettrica francese controllata dallo Stato e guidata da Pierre Gaddonneix è stata obbligata dal Consiglio della concorrenza a cedere 1500 megawatt di energia elettrica ai propri competitor per 5 anni. Il prezzo della fornitura è stato fissato, per il primo anno, a 36,8 euro al megawatt.

A chiedere l’intervento vincolante dell’Antitrust francese era stato proprio uno dei concorrenti di EDF, Direct Energie che nel 2005 aveva sottoscritto un contratto di fornitura con la società di stato. Ma le condizioni economiche dell’accordo avevano di fatto impedito a Direct Energie di proporre, al mercato, delle offerte concorrenziali rispetto a quelle di EDF, accusata di abuso di posizione dominante.