ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Bali documento con linee guida per post-Kyoto

Lettura in corso:

A Bali documento con linee guida per post-Kyoto

Dimensioni di testo Aa Aa

Un impegno concreto sui cambiamenti climatici, forti tagli alle emissioni di gas serra da parte dei Paesi più ricchi. Lo chiede un documento redatto in occasione di una Giornata Mondiale del Clima segnata da manfestazioni in tutto il mondo. Redatto da Australia, Sudafrica e Indonesia nel corso della Conferenza sul Clima dell’Onu in corso a Bali, sarà sottoposto ai delegati dei 190 Paesi che partecipano al vertice. Il documento di quattro pagine contiene le linee guida per il post-Kyoto, in scadenza nel 2012. Nelle quali si afferma anche la necessità di una riduzione delle emissioni fino al 40 per cento entro il 2020.

A Berlino, migliaia di persone sono scene in piazza per chiedere azioni concrete. Manifestazioni si sono svolte anche in tante altre città del mondo per puntare il dito contro i Paesi ricchi. In primo luogo: gli Stati Uniti, che non hanno sottoscritto il Protocollo di Kyoto.