ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

14 ergastoli per militanti del gruppo islamico filippino di Abu Sayyaf. 3 saranno decapitati.

Lettura in corso:

14 ergastoli per militanti del gruppo islamico filippino di Abu Sayyaf. 3 saranno decapitati.

Dimensioni di testo Aa Aa

14 membri del gruppo radicale islamico Abu Sayyaf sono stati condannati all’ergastolo nelle Filippine, 3 di loro saranno decapitati. Nel 2001 hanno rapito 20 persone in una località balneare del Paese. Prosciolte altre 4 persone, tra cui una donna. Per lo stesso sequestro, sono state già giudicate 23 persone: 4 di loro sono morte nel 2005 dopo una rivolta scoppiata nel carcere di Manila.

Abu Sayyaf, fondato nel novantuno, è un gruppo islamico legato ad Al-Qaeda. Nella capitale Manila sono state scoperte due cellule dell’organizzazione guidata da Osama Bin Laden.

Due dei 3 cittadini americani rapiti nel 2001 vennero uccisi. Uno, Guillermo Sobero, venne decapitato, mentre l’altro, Martin Burnham, rimase ucciso durante le operazioni di soccorsi.