ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La prigione di Guantanamo incostituzionale? La Corte decidera´sul ricorso presentato dai prigionieri.

Lettura in corso:

La prigione di Guantanamo incostituzionale? La Corte decidera´sul ricorso presentato dai prigionieri.

Dimensioni di testo Aa Aa

La prigione americana di Guantanamo non smette di creare problemi all’amministrazione Bush. La Corte Suprema inizia oggi l’esame di una causa che potrebbe portarla a dichiarare incostituzionale il centro di detenzione nato nell’isola di Cuba dopo l’11 settembre.

In base a una legge del 2006, Guantanamo e´considerata zona extraterritoriale percio´ ai detenuti non e´ riconosciuto alcun diritto costituzionale.

“La questione che si pone davanti alla corte – afferma l´avvocato Tom Wilner – è se il governo puo’ trattenere prigionieri stranieri al di fuori del territorio americano senza essere obbligato a rispettare alcuna legge”.

Dopo un primo rifiuto, i giudici della corte hanno deciso d pronunciarsi. Sul ricorso presentato da 36 dei 305 detenuti, non si arrivera´a un verdetto prima dell´estate.

“Come la maggior parte degli analisti – sostiene Neal Katyal giurista – credo che il governo avrà problemi a difendere la costituzionalità di una legge che dichiara incompetente la Corte Suprema in casi come questo”.

Al processo hanno presentato memorie in difesa dei detenuti deputati italiani, britannici e molte organizzazioni non governative.

Nel corso degli ultimi anni, gli stati uniti hanno liberato 470 prigionieri.