ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Belgio, il re dà al premier uscente Verhostadt il nuovo incarico esplorativo

Lettura in corso:

Belgio, il re dà al premier uscente Verhostadt il nuovo incarico esplorativo

Dimensioni di testo Aa Aa

In Belgio si tenta ancora di trovare una soluzione alla crisi politica. Il re, Alberto II, ha dato al premier uscente Guy Verhostadt il nuovo incarico esplorativo per trovare una maggioranza e arrivare a formare un governo. “Questa missione non cambierà nulla, visto che ho chiesto espressamente che abbia un carattere temporaneo e limitato – ha detto Guy Verhofstad – . Sono profondamente convinto che il nostro Paese abbia bisogno di un’importante riforma istituzionale ed è questa la domanda a cui dobbiamo rispondere oggi: come arrivare a negoziati che ci portino a questa riforma”.

Lo stallo va avanti da 176 giorni, da quando cioè il partito cristiano-democratico di Yves Leterme, vincitore delle elezioni, non è stato in grado di formare una coalizione di governo per mancanza di un accordo con i partiti francofoni. Leterme due giorni fa ha definitivamente rinunciato all’incarico.