ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vicenda finanziamenti al Labour: se ne occupa Scotland Yard

Lettura in corso:

Vicenda finanziamenti al Labour: se ne occupa Scotland Yard

Dimensioni di testo Aa Aa

Il dossier dei finanziamenti illegali al partito laburista britannico passa ora a Scotland Yard. Sarà infatti la Metropolitan Police ad occuparsi dell’ultimo scandalo che ha coinvolto il partito del primo ministro Gordon Brown. Il premier è nell’occhio del ciclone per 600.000 sterline, circa un milione di euro, che l’immobiliarista David Abrahams avrebbe donato ai laburisti attraverso intermediari. Cosa vietata dalla legge, che prevede la massima trasparenza e non permette l’uso di prestanome. Abrahams dice di averlo fatto per mantenere riservatezza.

Brown ha promesso che farà piazza pulita di ogni illecito. Ma la sua popolarità, già in declino, rischia di ricevere il colpo di grazia da quest’ultima vicenda. Anche la vice leader laburista Harriet Herman è coinvolta nello scandalo, per avere a sua volta accettato soldi da Abrahams.