ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bin Laden agli europei: via dall'Afghanistan

Lettura in corso:

Bin Laden agli europei: via dall'Afghanistan

Dimensioni di testo Aa Aa

Questa volta esorta gli europei a lasciare l’Afghanistan. Osama Bin Laden torna a fare sentire la sua voce, in un audiomessaggio diffuso dall’emittente Al Jazira. Il leader di al Qaida, che sempre con un audiomessaggio aveva celebrato il sesto anniversario dell’11 settembre, dice che la potenza americana si sta affievolendo e che per gli europei sarebbe saggio andarsene dall’Afghanistan.

Immediata la reazione degli Stati Uniti. “Credo che i nostri alleati della Nato capiscano chiaramente cosa c‘è in ballo in Afghanistan così come in ogni altra parte del mondo nella lotta al terrorismo – ha detto il portavoce del Dipartimento di Stato Sean McCormack:. L’Afghanistan ha fatto grandi passi dall’era dei taleban”.

Bin Laden accusa inoltre i Paesi impegnati in Afghanistan di non avere rispettato il codice di guerra, per avere colpito donne e bambini nei loro raid. Gli Stati Uniti hanno invaso l’Afghanistan nel 2001. Numerosi Paesi europei, tra cui Gran Bretagna, Francia, Italia, Germania, contribuiscono al contingente Nato che conta circa 50.000 uomini.