ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan, alla vigilia del giuramento da presidente il generale Musharraf lascia la guida dell'esercito

Lettura in corso:

Pakistan, alla vigilia del giuramento da presidente il generale Musharraf lascia la guida dell'esercito

Dimensioni di testo Aa Aa

Cerimonia ufficiale delle forze armate pakistane per il passaggio di consegne alla testa dell’esercito. A Rawalpindi, quartier generale dei militari, il generale Pervez Musharaf, consegnandogli simbolicamente il bastone del comando, ha rinunciato all’incarico in favore di Ashfaq Kiyani.

Per la costituzione pakistana infatti non si possono cumulare le cariche di capo dell’esercito e presidente.

La rinuncia del generale avviene alla vigilia del suo giuramento come presidente, eletto lo scorso sei ottobre. Una elezione controversa, il cui esito è stato ratificato dalla corte suprema, epurata dai personaggi ostili a Musharraf dopo la dichiarazione dello stato d’emergenza.

L’opposizione, guidata dagli ex premier Nawaz Sharif e Benazir Bhutto, minaccia di boicottare le elezioni convocate l’otto gennaio.