ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Manifestazione anti Putin a San Pietroburgo: decine i fermi

Lettura in corso:

Manifestazione anti Putin a San Pietroburgo: decine i fermi

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovi disordini in Russia a meno di una settimana dalle legislative. Decine di manifestanti sono stati fermati a San Pietroburgo dagli agenti antisommossa prima che iniziasse una manifestazione di protesta non autorizzata contro il Presidente Vladimir Putin.

Una cinquantina di persone sono state fermate dalla polizia. Fra di loro il leader dell’opposizione liberale Boris Nemtsov (successivamente rilasciato) candidato alle presidenziali ed ex Vice primo ministro sotto la presidenza di Boris Elstin. Oltre a numerosi militanti dell’estrema sinistra nazional bolscevica e al leader locale del partito d’opposizione Iabloko.

Ieri l’opposizione era scesa per le strade di Mosca. Circa 2.000 oppositori del Presidente Putin guidati dal leader del partito l’Altra Russia Garry Kasparov. L’ex campione del mondo di scacchi è stato fermato dalle forze dell’ordine insieme ad una ventina di manifestanti. Per lui la conferma di 5 giorni di carcere. Kasparov non ha potuto registrare il proprio partito per le legislative del 2 dicembre ma intende correre per le presidenziali di marzo.