ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Finisce l'era Howard, Rudd verso la vittoria

Lettura in corso:

Finisce l'era Howard, Rudd verso la vittoria

Dimensioni di testo Aa Aa

In Australia i laburisti rivendicano la vittoria alle elezioni legislative. Una svolta storica: quando i risultati saranno ufficiali, Kevin Rudd, ex diplomatico, 50 anni, potrà dire di aver messo fine ai lunghi 11 anni di potere del Primo ministro uscente, il conservatore John Howard.

Le proiezioni di voto, salvo oscillazioni, indicano un distacco fra i due di 6 punti percentuali: 53% dei suffragi a Rudd. Fermo al 47% Howard. Il quale paga probabilmente le conseguenze della fedeltà prolungata agli Stati Uniti di George Bush nella guerra in Iraq. Tanto è vero che la prima delle promesse di Rudd in campagna elettorale era stato proprio il ritiro dal contingente australiano.

L’annuncio della vittoria è stato fatto dal braccio destro di Rudd, Julia Gillard, probabile Vice primo ministro del prossimo governo. E John Howard ha telefonato allo sfidante per riconoscere la propria sconfitta. I laburisti di Rudd dovrebbero assicurarsi 83 seggi su 150.