ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tusk promette piu' Europa per la Polonia

Lettura in corso:

Tusk promette piu' Europa per la Polonia

Dimensioni di testo Aa Aa

Varsavia piu’ vicina a Bruxelles. Donald Tusk, futuro premier polacco, ancor prima della sua designazione, mette i primi paletti alla sua politica estera e promette al presidente della Commissione europea José Manuel Durao Barroso piu’ Europa per la Polonia: “La polonia è uno dei piu’ grandi azionisti della nostra società, nella comunità dell’Unione europea – ha detto Barroso – Come ho già detto, Europa non significa “gli altri”, ma “noi”

Nel corso degli ultimi due anni, con i gemelli Kaczynski al potere, la Polonia aveva raffreddato la sua posizione pro-europea.
Dopo la vittoria elettorale del 21 ottobre, Tusk dà inizio a una nuova era per il suo Paese: “E’ importante per la Polonia e per tutti gli altri stati membri ratificare il trattato di riforma dell’Unione – ha dichiarato – è la nostra priorità”

Dopo l’incontro con Donald Tusk, Barroso, alla sua prima visita a Varsavia dopo le elezioni di ottobre, ha visto anche Lech Kaczynski. Indebolito dalla sconfitta alle urne e dalle dimissioni ufficiali da primo ministro del fratello Jaroslaw, lunedi scorso, il presidente resterà Capo dello Stato fino al 2010.

Oltre due anni di coabitazione con il liberale Tusk, pronto a formare il nuovo governo, forte di un ampio sostegno della popolazione: secondo un sondaggio, il 70% dei polacchi chiede che il premier designato si insedi al piu’ presto.