ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scontri tra polizia e manifestanti a Tiblisi

Lettura in corso:

Scontri tra polizia e manifestanti a Tiblisi

Dimensioni di testo Aa Aa

Degenera in scontri violenti in Georgia la protesta contro il presidente Saakashvili. La polizia in tenuta antisommossa ha caricato i circa tremila manifestanti che si erano radunati nell’area che circonda il Parlamento di Tiblisi. Con gas lacrimogeni, idranti, scudi e manganelli, la polizia ha tentato di disperderli, anche rincorrendoli per le strade della capitale.

Già dalla prime ore della mattinata le forze dell’ordine avevano cercato di soffocare la protesta, attaccando un centinaio di manifestanti sempre riuniti davanti al Parlamento. Decine di migliaia di persone hanno dato inizio, sei giorni fa, alla mobilitazione, la più imponente dal 2003, anno in cui Saakashvili si è insiediato dopo la cosiddetta “Rivoluzione delle Rose”. Lo accusano di avere messo in piedi un sistema autoritario e corrotto e ne chiedono le dimissioni.