ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Entra a scuola armato e spara, otto vittime in Finlandia

Lettura in corso:

Entra a scuola armato e spara, otto vittime in Finlandia

Dimensioni di testo Aa Aa

Momenti di terrore in una scuola finlandese, dove uno studente di 18 anni ha sparato all’impazzata, provocando otto morti e diversi feriti, secondo un bilancio confermato dalle forze dell’ordine.

Le vittime sono cinque studenti, due studentesse e la direttrice dell’istituto. Uno degli insegnanti che hanno asssitito alla sparatoria descrive una scena spaventosa: il killer ha agito in modo sistematico, entrando in diverse aule scolastiche e sparando contro studenti e professori. Ha poi rivolto l’arma contro sé stesso per uccidersi, ma è sopravvissuto ed è ora ricoverato in gravi condizioni.

Il Jokela College si trova nella cittadina di Tuusula, una quarantina di chilometri a nord est di Helsinki, e conta circa 500 studenti. Secondo alcuni media locali, il presunto autore della sparatoria sarebbe stato stato affascianto da Hitler e Stalin.

Fa discutere, intanto, un video apparso sul sito internet di u-tube e intitolato Jokela High School Massacre. Le immagini mostrano l’edificio scolastico teatro della sparatoria e un ragazzo, difficilmente identificabile, che punta una pistola in direzione della videocamera.