ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Arca di Zoè". Sarkozy riporta a casa i 7 cittadini europei arrestati in Ciad.

Lettura in corso:

"Arca di Zoè". Sarkozy riporta a casa i 7 cittadini europei arrestati in Ciad.

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente francese Nicolas Sarkozy riporta a casa i 3 giornalisti francesi e le 4 hostess spagnole liberati in Ciad, dopo il proscioglimento dall’ accusa di traffico internazionale di minori. Per l’ aereo di Sarkozy, previsto uno scalo a Madrid dove scenderanno le quatro hostess.

A scagionare definitivamente i 7, è stato il principale accusato dell’inchiesta e responsabile dell’ “Arca di Zoè”, l’ong al centro del caso.

In una breve conferenza stampa congiunta con il presidente del Ciad, Sarkozy lo ha ringraziato garantendogli amicizia e riconscenza.

Restano nel Paese, ancora 10 dei diciassette cittadini europei arrestati ad ottobre, mentre stavano per portare in Francia 103 bambini. L’ “Arca di Zoè” sosteneva che i minori erano orfani della guerra in Darfur, ma da un’indagine congiunta di Croce Rossa e Nazioni Unite, è emerso il contrario.

E a Parigi, un corteo silenzioso in sostegno dell’ “Arca di Zoè”, ha chiesto la liberazione di tutti gli altri accusati. Oltre ai parenti dei 10 ancora trattenuti in Africa, in corteo anche le famiglie che aspettavano i bambini africani.