ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, caccia ai guerriglieri curdi

Lettura in corso:

Turchia, caccia ai guerriglieri curdi

Dimensioni di testo Aa Aa

Si intensificano le operazioni dell’esercito turco al confine con l’Iraq. I militari avrebbero circondato un centinaio di guerriglieri del Pkk, tagliando le vie di fuga usate dai miliziani curdi per rientrare in Iraq dopo le loro incursioni in territorio turco.
Oggi uno dei 100mila soldati dispiegati nelle zone di frontiera è morto per l’esplosione di una mina. L’esercito avrebbe ucciso oltre 60 ribelli negli ultimi giorni, mentre questo mese, il Pkk ha rapito 8 militari e ucciso una quarantina di persone.

La Turchia ha minacciato di entrare con le proprie truppe nel nord Iraq per colpire le basi dei guerriglieri. Baghdad ha risposto intensificando i controlli nel nord, ma la tensione tra i due Paesi rimane alta. La Turchia non esclude l’opzione militare, nonostante le trattative che vedono il coinvolgimento degli Stati Uniti. Giovedi’ il premier turco Ergodan incontrerà ad Ankara il segretario di Stato americano Condoleezza Rice e lunedi’ prossimo a Washington vedrà George Bush. Venerdi’ e sabato a Istanbul si terrà la conferenza dei Paesi vicini dell’Iraq.