ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Budapest di nuovo teatro di scontri tra manifestanti anti-governativi e polizia

Lettura in corso:

Budapest di nuovo teatro di scontri tra manifestanti anti-governativi e polizia

Dimensioni di testo Aa Aa

Diverse persone sono rimaste ferite in Ungheria nel corso di una manifestazione non autorizzata degenerata in scontri. I dimostranti, organizzati dal movimento Auto-difesa – di estrema destra, sono stati bloccati dalla polizia mentre tentavano di raggiungere il teatro dell’Opera di Budapest dove il primo ministro Ferenc Gyurcsany stava commemorando l’anniversario della rivolta anti-sovietica del 1956.

Tra i feriti si contano anche alcuni giornalisti e fotografi ma non è chiaro da chi siano stati colpiti. I manifestanti, alcuni dei quali hanno scandito slogan anti-semiti, hanno lanciato bottiglie incendiarie contro i camion a idranti.

L’anno scorso, sempre in occasione della stessa commemorazione, nella capitale ungherese erano scoppiati violenti disordini quando si scoprì che il premier Gyurcsany aveva deliberatamente mentito su alcuni dati economici per essere rieletto.