ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polonia al voto. Premier Kaczynski in difficoltà

Lettura in corso:

Polonia al voto. Premier Kaczynski in difficoltà

Dimensioni di testo Aa Aa

Cittadini polacchi mattinieri hanno iniziato a votare già nelle prime ore di oggi per queste legislative anticipate che devono rinnovare camera e senato. Gli oltre trenta milioni di aventi diritto devono rinnovare camera e senato. Per “Diritto e Giustizia”, la formazione conservatrice guidata dai fratelli Jaroslaw e Lech Kaczynski, premier e presidente, si profila una giornata nera. Le concessioni strappate a Lisbona sul nuovo Trattato europeo e la lotta alla corruzione che l’attuale premier Jaroslaw vanta come suoi successi, non sembrano aver convinto gli elettori.

Favorita, secondo gli ultimi sondaggi, l’opposizione liberale di Donald Tusk, alla guida di “Piattaforma Civica”. Forte di promesse quali il “miracolo economico” e il ritiro dei soldati polacchi dall’Iraq, sembra avere conquistato mercati finanziari ed elettori. Fattore decisivo sarà l’affluenza, in Polonia tradizionalmente bassa. Le previsioni parlano però di un aumento rispetto al 2005.