ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Svizzera al voto per il rinnovo del Parlamento federale

Lettura in corso:

La Svizzera al voto per il rinnovo del Parlamento federale

Dimensioni di testo Aa Aa

In Svizzera si continua a votare per le elezioni che rinnoveranno il Parlamento federale. I quasi 5 milioni di elettori potranno deporre le proprie schede fino a domani a mezzogiorno.

Solitamente la maggior parte degli elettori svizzeri, circa l’80%, vota per posta. E i primi dati fanno pensare a un’affluenza in calo stimata attorno al 45%.

In testa nei sondaggi l’Unione democratica di centro, che ha dominato la campagna elettorale con una propaganda xenofoba. L’Udc di Christoph Blocher dovrebbe raccogliere il 27% dei voti. Più del 2003 quando si affermò come prima forza in Parlamento.

Due settimane fa militanti dell’estrema sinistra avevano protestano a Berna contro i messaggi provocatori della destra populista e nazionalista.
L’Udc aveva avviato una campagna contro gli stranieri con un manifesto: una pecora nera cacciata da tre pecore bianche. I socialisti l’hanno ribaltato proponendo le pecorelle che scacciano il caprone Blocher.

I socialisti dovrebbero confermarsi secondo partito con poco meno del 22%. In crescita i verdi che si aspettano di toccare il record personale del 10%. Euronews seguirà in diretta i risultati che saranno resi noti nel pomeriggio di domani.