ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, ok del parlamento alle incursioni inj Iraq del Nord

Lettura in corso:

Turchia, ok del parlamento alle incursioni inj Iraq del Nord

Dimensioni di testo Aa Aa

Il parlamento turco ha autorizzato l’esercito a intervenire contro le basi dei guerriglieri kurdi del Pkk, nel nord dell’Iraq. 507 i si, solo 19 i no.

Il premier turco Erdoggan, intervenuto ieri in aula, ha dichiarato che il via libera del parlamento non implica alcuna operazione immediata oltreconfine, ma permette ai militari di intervenire se sarà necessario.

A nascondersi tra le montagne nel nord dell’Iraq, secondo il governo, sarebbero 3500 uomini armati del Partito dei lavoratori del Kurdistan considerato, da Unione Europea e Stati Uniti, un’organizzazione terroristica. Da quando nel 1984 il partito ha lanciato la sua campagna armata per l’indipendenza, nel conflitto con l’esercito sono morte piu’ di trentamila persone.

Nè gli “altolà” di Washington e della Nato, nè i tentativi diplomatici di Baghdad, sono serviti a scongiurare il voto di oggi, che probabilimente avrà conseguenze sulla già complicata situazione irachena. Anche se i favorevoli assicurano che la Turchia non ha alcuna pretesa territoriale sul Paese.