ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il vicepresidente iracheno al-Hashemi ad Ankara per scongiurare l'intervento dell'esercito turco

Lettura in corso:

Il vicepresidente iracheno al-Hashemi ad Ankara per scongiurare l'intervento dell'esercito turco

Dimensioni di testo Aa Aa

Il vice presidente iracheno Tarek al-Hashemi, è arrivato oggi ad Ankara per incontrare le massime autorità del Paese e tentare di scongiurare un possibile intervento dell’esercito turco nel nord dell’Iraq. Sullo fondo della trattativa diplomatica l’irritazione della Casa Bianca, ostile tanto all’ipotesi paventata dall’alleato turco, quanto alla posizione del congresso americano che ha recentemente riconosciuto il genocidio armeno.

Il parlamento di Ankara potrebbe, già domani, dare il via libera al progetto di legge che autorizza incursioni militari nel Kurdistan iracheno, alla ricerca di militanti del partito dei lavoratori del Kurdistan.

“Approvare una legge del genere non significa farne uso” ha dichiarato il premier turco Erdogan, poco prima di rivolgere ai kurdi iracheni un appello ad agire contro i ribelli del Pkk.

Da giorni, ormai, alla frontiera tra i due Paesi sembrano iniziate le prove generali di un conflitto di piu’ larga scala.