ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Accordo di governo tra i partiti filo-occidentali ucraini

Lettura in corso:

Accordo di governo tra i partiti filo-occidentali ucraini

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Ucraina torna interamente arancione. I due partiti che avevano inspirato la rivoluzione filoccidentale del 2004 hanno siglato un accordo per governare insieme nonostante in parlamento godano di una maggioranza di soli due voti. Tramonta quindi l’ipotesi di una grande coalizione con il Partito delle regioni – considerato filorusso -che alle elezioni politiche del 30 settembre scorso è risultata la singola forza politica più votata.

Yulia Timoschenko dovrebbe ottenere il posto di primo ministro. “Il parlamento è nuovo, nuove sono le persone al potere e la squadra democratica ha tutte le carte in regola per far partire le riforme in modo che i cittadini si rendano conto dei cambiamenti nel Paese”, ha detto Timoschenko.

Il presidente della repubblica Viktor Yushchenko ha già ricevuto i leader del suo stesso partito, Nostra Ucraina, e Yulia Timoshenko, in rappresentanza del Blocco che porta il suo cognome. L’accordo di governo dovrà essere ratificato dal nuovo parlamento ma la data della prima sessione non è ancora stata fissata.