ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dentisti fai da te in Gran Bretagna

Lettura in corso:

Dentisti fai da te in Gran Bretagna

Dimensioni di testo Aa Aa

Paura del dentista? Eppure c‘è di peggio, come doversi strappare i denti da soli. A farlo, e farsi anche delle detartrasi casalinghe con il cacciavite, sono il sei per cento degli inglesi intervistati da una Commissione pubblica, promossa dal governo.

A spingerli la penuria di dentisti del servizio sanitario pubblico e le tariffe elevate di quelli privati. “Era diventato davvero doloroso, ed ero disperata – racconta Valerie Halsworth – questa è l’unico motivo che mi ha spinto a farlo. Anche gli antidolorifici ormai non funzionavano più. Le pillole durano solo un po’, ma quando il dolore diventa troppo forte, devi fare qualcosa. Non riuscivo a trovare un dentista, dunque l’ho fatto da sola”.

Un quarto degli intervistati è passato ad un dentista privato, quasi tutti dicono che non avevano altra scelta. Minimizza il ministro della sanità Ben Bradshaw: “Ci sono problemi in alcune zone, dove è difficile trovare un dentista del servizio pubblico, ma non c‘è ragione che spinga a strapparsi i denti da soli. Tutti hanno diritto ad un trattamento urgente dal centro locale per la salute dentaria”.

La pensa diversamente la Commissione che ha svolto inchiesta: che attribuisce al nuovo poco allettante contratto di lavoro dei dentisti la responsabilità di questa grave situazione.