ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia: scontro tra militari turchi e ribelli curdi PKK

Lettura in corso:

Turchia: scontro tra militari turchi e ribelli curdi PKK

Dimensioni di testo Aa Aa

Tensione ai massimi livelli tra Turchia e ribelli curdi del Pkk. Uno scambio di colpi di arma da fuoco tra militari turchi e i militanti del Partito dei Lavoratori del Kurdistan fa temere il peggio. Dopo le minacce di un intervento armato nel nord dell’Iraq da parte di Ankara, i ribelli del PKK rispondono dicendo di essere pronti a spostarsi in territorio turco per attaccare governo e opposizione.

E lo scontro a fuoco, avvenuto nella provincia turca del Sirnak, al confine dell’Iraq, avviene proprio mentre si fa sempre più concreta la possibilità dell’incursione da parte dei militari turchi nel nord dell’Iraq, dove si nascondono circa tremila combattenti. Dal canto suo, il primo ministro Recep Tayyp Erdogan dice di essere pronto ad affrontare le critiche della comunità internazionale, in particolare quelle degli Stati Uniti, per un’eventuale intervento armato.

Tanto più che il potere dissuasivo della Casa Bianca è affievolito dopo l’adozione, da parte del Congresso americano, della risoluzione che bolla come genocidio l’uccisione degli armeni sotto l’Impero Ottomano.