ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Italia sceglie la guida del PD

Lettura in corso:

L'Italia sceglie la guida del PD

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli elettori del centro destra scelgono il leader del partito democratico italiano, nato dalla fusione di DS e Margherita. Per votare basta avere 16 anni. Possono farlo anche i cittadini di altri paesi dell’Unione europea residenti in Italia e gli extracomunitari con permesso di soggiorno.

5 i candidati in corsa: Walter Veltroni, Mario Adinolfi, Rosy Bindi, Enrico Letta e Pier Giorgio Gawronski. Il grande favorito è il sindaco di Roma, 52 anni, elemento di punta dei DS. Lo slogan della sua campagna elettorale è stato: “Fare un’Italia nuova”.

L’avversario piú accreditato è Rosy Bindi, ministro della famiglia, esponente della Margherita, sostenuta dai fedelissimi di Prodi, moglie compresa. Enrico Letta, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, è l’outsider. Spera di intercettare il voto dei piú giovani. Pochissime chances hanno Adinolfi e Gawronski. Tutti i candidati hanno precisato di non voler attentare alla stabilità del governo Prodi e di non volerne, per il momento, prendere il posto.