ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I musulmani festeggiano la fine del Ramadan

Lettura in corso:

I musulmani festeggiano la fine del Ramadan

Dimensioni di testo Aa Aa

Il digiuno è finito. Inizia la festa della rottura. I musulmani celebrano l’Aid Al Fitr, la conclusione del Ramadan, il mese nel quale dall’alba al tramonto i fedeli rinunciano al cibo, all’acqua e al sesso, per purificarsi. Ora i 30 giorni di astinenza sono conclusi. Le celebrazioni sono iniziate ieri in Arabia Saudita, Indonesia, Malaysia e nella maggior parte dei paesi musulmani. Oggi proseguono in Pakistan, Bangladesh e in quasi tutta l’Europa.

Il digiuno è uno dei cinque pilastri della religione musulmana insieme alla professione di fede, alla preghiera, all’elemosina e al pellegrinaggio. Il mese del Ramadan è il nono del calendario islamico. I fedeli sono invitati a privarsi delle cose materiali per celebrare solennemente il mese in cui fu rivelato il Corano come guida per gli uomini. La tradizione consiglia di celebrare l’Aid Al Fitr in famiglia, nella propria casa, che i musulmani cercano di raggiungere con ogni mezzo.