ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chavez: imminente accordo con Farc per scambio umanitario

Lettura in corso:

Chavez: imminente accordo con Farc per scambio umanitario

Dimensioni di testo Aa Aa

Un accordo con le Farc è imminente. Parola di Hugo Chavez. Dalla Colombia il presidente venezuelano rilancia la suspence su un prossimo incontro tra le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia e il governo di Bogotà per uno scambio tra ostaggi e guerriglieri. Chavez, che si è proposto nel ruolo di mediatore nelle trattative ha detto che è solo una questione di tempo e che basta solo trovare una formula.

In ballo c‘è lo scambio tra circa cinquecento guerriglieri detenuti in Colombia e una cinquantina di ostaggi nelle mani delle Farc. Tra questi anche l’ex candidata alla presidenza di Bogotà, la franco-colombiana Ingrid Betancourt, nelle mani delle Farc dal 2002. Il presidente venezuelano ha parlato dalla Colombia, dove era ospite insieme all’omologo ecuadoriano Rafael Correa del capo di Stato colombiano Alvaro Uribe per l’inaugurazione di un gasdotto.

Per lo scambio umanitario, le Farc esigono garanzie e chiedono un’area sicura, ma il presidente Uribe non vuole richiamare i suoi militari.