ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: tensione ma niente incidenti alla Festa Nazionale

Lettura in corso:

Spagna: tensione ma niente incidenti alla Festa Nazionale

Dimensioni di testo Aa Aa

Clima teso, controlli minuziosi, precauzioni particolari per il re e il presidente del governo. In questo contesto, ma senza alcun incidente, la Spagna ha celebrato la propria festa nazionale che coincide con la scoperta dell’America, il 12 ottobre 1492. La ricorrenza è stata preceduta da una serie di episodi che hanno contribuito a elevare il livello di tensione nel paese: giovani catalani hanno bruciato pubblicamente le foto del re. Alcuni edifici pubblici catalani e baschi, nonostante l’obbligo imposto dalla legge, si sono rifiutati di esporre la bandiera spagnola. I recenti arresti di alcuni dirigenti dell’Eta.

A Madrid, nella Piazza di Colombo, tutto è filato liscio. La parata dell’esercito, della marina e dell’aviazione ha raccolto applausi. Qualche fischio è stato riservato al presidente del governo, José Luis Rodriquez Zapatero, costringendolo ad accedere al palco delle autorità da dietro la tribuna e non dal Paseo de la Castellana, come invece previsto dal protocollo.