ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'ONG Health & Environment Alliance: l'aumento della temperatura sotto i 2 gradi centigradi

Lettura in corso:

L'ONG Health & Environment Alliance: l'aumento della temperatura sotto i 2 gradi centigradi

Dimensioni di testo Aa Aa

I cambiamenti climatici e le sue ripercussioni sulla salute al centro della conferenza organizzata dalla ONG Health & Environment Alliance. L’agosto del 2003 dovrebbe servire da esempio: le temperature di molto superiori alla media fecero 35 mila morti in Europa, 15 mila nella sola Francia. Molti ospedali andarono in tilt, non riuscendo a prestare soccorso a tutti i ricoverati.

La Ong fa parte di un movimento internazionale che chiede che l’aumento medio delle temperature sia inferiore ai due gradi centigradi, rispetto alle temperature preindustriali. Contenuto a 2 gradi centigradi, l’aumento avrebbe un impatto meno pesante sulla salute, sull’ambiente e sull’economia globale.

La direttrice dell’Ong, Genon Jensen: “Possiamo fare tanto contro i cambiamenti climatici e vincere questa battaglia. Dovremo iniziare a lasciare l’auto a casa: ci sarebbero meno incidenti, meno inquinamento, faremo più esercizio fisico, cosa che avrebbe un esito positivo anche per un altro grande problema del nostro tempo: l’obesità”.

Tra gli effetti dei cambiamenti climatici, anche la comparsa di malattia tropicali in Europa, tra le altre la malaria e l’infezione data dal virus della Chikungunya, veicolata dalla zanzara.

.