ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Abn Amro dopo la rinuncia di Barclays via libera al trio

Lettura in corso:

Abn Amro dopo la rinuncia di Barclays via libera al trio

Dimensioni di testo Aa Aa

Barclays getta la spugna per il controllo della banca olandese Abn Amro e la strada è in discesa per il consorzio formata da Royal Bank of Scotladndo, dall’istituto belga olandese Fortis e dagli spagnoli del Banco di Santander. Il trio l’ha spuntata sulla banca britannica con un offerta superiore ai 71 miliardi di euro tutta in contanti contro il 60 miliardi e mezzo di euro offerti dall’isituto di credito d’oltremanica.

Quanto al portafoglio degli assets detenuti nel capitale di Abn Amro la parte del leone se la aggiudica Fortis con poco piu’ del 32%, davanti al Banco di Santander con il 24,5%, e alla Royal Bank of Scotland con oltre il 13%.

La banca Antonveneta, mille sportelli, un milione e mezzo di clienti e diecimila dipendenti, passata sotto il controllo dell’istituto olandese dopo un lungo braccio di ferro con la Bpi di Gianpiero Fiorani andrà al Santander che puo consolidera la propria presenza in Italia.