ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Bulgaria accoglienza regale per Nicolas Sarkozy salvatore delle infermiere

Lettura in corso:

In Bulgaria accoglienza regale per Nicolas Sarkozy salvatore delle infermiere

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente francese ha incontrato a Sofia le infermiere bulgare e il medico palestinese liberati dalla Libia, dopo otto anni di detenzione, grazie alla mediazione della Francia.

Prima d’incontrare le cinque donne Sarkozy ha ricevuto dal presidente bulgaro la pìù alta onorificenza del Paese la “Stara Planina”.

È restata a casa invece la “first lady” francese, Cecilia, che si era recata personalmente a Tripoli per facilitare la trattativa con il leader libico Gheddafi.

La decisione è stata motivata dalla volontà di non ravvivare le polemiche scoppiate in Francia sul suo ruolo nella mediazione.

L’opposizione francese ha chiesto l’istituzione una commissione d’inchiesta Parlamentare per capire se ci sia stata una contropartita da parte della Francia per ottenere la liberazione delle detenute.