ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Germania celebra la riunificazione, 17 anni fa sparirono est e ovest

Lettura in corso:

La Germania celebra la riunificazione, 17 anni fa sparirono est e ovest

Dimensioni di testo Aa Aa

Diciassette anni fa in Germania l’est e l’ovest sparirono. A Shwerin, capitale del Meclemburgo-Pomerania Occidentale, ex Ddr, più di centomila persone hanno partecipato alle celebrazioni della riunificazione avvenuta il 3 ottobre del 1990. Un anno prima, il 9 novembre, la caduta del muro di Berlino.

Presenti alla cerimonia il presidente Horst Koehler e il cancelliere Angela Merkel che è stata presidente del Cdu in questo land.

Ma a distanza di tanti anni l’emigrazione da est a ovest non si è fermata. Un terzo delle persone in età da lavoro prevede di spostarsi. Il Meclemburgo e la Sassonia cercano di attirare i medici offrendo loro sessantamila euro per trasferirsi.

A Berlino, il museo di Checkpoint Charlie ospita un evento per ricordare coloro che fuggirono dall’est e coloro che li aiutarono ad attraversare la cortina di ferro. Ma un tedesco su cinque, secondo un sondaggio, rimpiange il muro e tre cittadini su quattro dell’ex Germania est ritengono di essere trattati come cittadini di serie B.