ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brown: "Via da Bassora 1000 soldati britannici"

Lettura in corso:

Brown: "Via da Bassora 1000 soldati britannici"

Dimensioni di testo Aa Aa

Entro il prossimo natale, 1000 dei 5500 soldati britannici schierati nel sud dell’Iraq torneranno a casa. Lo ha annunciato oggi, in accordo con il primo ministro iracheno Nuri al-Maliki, il premier britannico Gordon Brown, arrivato questa mattina a sorpresa a Bagdad per la sua prima visita ufficiale.

“Sono convinto che entro i prossimi due mesi potremo cedere il controllo della provincia alle forze irachene – ha detto Brown – pronte ad assumersi la responsabilità della sicurezza nell’intera provincia di bassora. I 30.000 uomini delle forze di sicurezza del paese hanno completato il loro addestramento, il che ci permetterà di destinare altrove le nostre truppe”.

Secondo Al-Maliki l’esercito iracheno sarebbe perfettamente in grado di ricevere quanto prima la responsabilita’ della sicurezza nella zona di Bassora, dove sorge uno dei piu importanti porti petroliferi del Paese.

Impegnati in Iraq sin dall’inizio del conflitto, nel marzo del 2003, i britannici hanno già ceduto alle forze irachene il controllo di tre province meridionali su quattro. Bassora è l’ ultima ancora sotto la loro responsabilità. Sono 170 i militari britannici morti in Iraq dall’inizio del conflitto.