ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vladimir Putin, che non potrà essere eletto presidente per la terza volta, non intende uscire di scena e ci riprova, ma stavolta da primo ministro

Lettura in corso:

Vladimir Putin, che non potrà essere eletto presidente per la terza volta, non intende uscire di scena e ci riprova, ma stavolta da primo ministro

Dimensioni di testo Aa Aa

Sarà il suo nome, infatti, a figurare in cima alla lista di ‘Russia Unita’ alle elezioni del 2 dicembre. Partito creato nel 2001 con la benedizione del Cremlino, ‘Russia Unita’ possiede in Parlamento una larga maggioranza con 303 dei 450 seggi della Duma.

“Dobbiamo vincere le elezioni in maniera onesta – ha detto Putin al congresso del partito – e ci sarà bisogno di un uomo deciso, efficiente e aperto alla collaborazione. Sono molto felice di guidare la lista di Russia Unita”.

A tentare di ostacolare la strada del capo del Cremlino sarà l’ex scacchista Garry Kasparov, alla guida del movimento di opposizione l’ ‘Altra Russia’ che intende presentarsi alle elezioni di dicembre. Ma il percorso sembra tutto in salita: oggi, infatti, alcuni militanti che intendevano presentare le candidature alla commissione elettorale di Mosca, sono stati arrestati dalla polizia. Trattenuti per qualche ora con l’accusa di aver partecipato a una manifestazione non autorizzata, i 17 sono stati poi rilasciati.