ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Bruxelles la consegna dei premi Euro Effies

Lettura in corso:

A Bruxelles la consegna dei premi Euro Effies

Dimensioni di testo Aa Aa

La pubblicità sta cambiando. Negli anni passati il mondo dei pubblicitari ha venduto in lungo e in largo ogni tipo di sogno: ma adesso una rivoluzione è in atto: nuovi prodotti, nuovi media, nuove abitudini dei consumatori.

In altre parole il mondo intero è cambiato.

Stephan Loerke. è il presidente della Federazione mondiale degli investitori pubblicitari, con sede a Bruxelles, spiega quali sono le principali sfide cui è chiamato l’intero settore

“Sono tre le principali sfide cui è chiamato l’intero mercato della pubblicità. Da una parte la modializzazione con l’arrivo di nuovi mercati quali Cina, Russia, India o Brasile. Senza dimenticare le nuove tecnologie, i nuovi media e infine la terza sfida è l’apertura a nuovi settori: i servizi finanziari, quelli legati alla telefonia e le linee aeree sono i nuovi settori”

La pubblicità su Internet è in pieno sviluppo su tutti i principali mercati europei a diffrenza degli altri media in calo come è il caso della carta stampata e della televisione.
Risultato: una nuova tendenza è nato. Ne è cosciente Carolyn Carter, presidente dî Grey, vincitrice per per la terza volta consecutiva, dell’Euro Effies, il premo europeo dell’efficacia pubblicitaria.

“ Se si pensa che il consumatore è alla base di ogni processo di scelta che è alla base del successo o dell’insuccesso di un marchio, oggi il consumatore ha davanti a sé molte piu’ opzioni sulla scelta dei media”

Ogni ano gli euro Effies sono assegnati dall’associazione europea delle agenzie di comunicazione.

Il primo premio è stato vinto da un’agenzaia di Amsetrdam ceh ha concepito uno spot molto originale ordinato da Nike