ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Divide la campagna sull'anoressia firmata Oliviero Toscani

Lettura in corso:

Divide la campagna sull'anoressia firmata Oliviero Toscani

Dimensioni di testo Aa Aa

Le polemiche si sono presentate puntuali all’appuntamento all’uscita della nuova campagna shock del fotografo Oliviero Toscani. I manifesti e le inserzioni che con un No all’anoressia pubblicizzano una marca d’abbigliamento sono comparse nel primo giorno della settimana della moda di Milano.

“Mi spaventa la cosa. All’inizio non capivo. Mi terrorizza – dice una passante intervistata a Milano -. Ma penso che sia molto positivo perché chi ha questo problema almeno si rende conto come si diventa”.

“Dicono tutti che è brutto. Per me non è brutto perché ha colpito nel segno – aggiunge un’altra -. Perché le persone che arrivano a questi livelli, che hanno dei grossi grossi problemi vedendo questo cartellone si rendono conto della gravità della cosa”.

D’accordo con la campagna il ministro italiano della Salute Livia Turco, contrarie alla banalizzazione della malattia alcune associazioni.

La modella, una ventisettenne francese, ha detto di voler guarire.