ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, indagini sui contractors in Iraq. Avrebbero contrabbandato armi per la guerriglia

Lettura in corso:

Usa, indagini sui contractors in Iraq. Avrebbero contrabbandato armi per la guerriglia

Dimensioni di testo Aa Aa

Contrabbando d’armi: e’ la nuova accusa contro la società di security statunitense Blackwater. La procura di Raleigh nel North Carolina dove ha sede la società sta indagando sul un presunto traffico illecito in Iraq di materiale militare, finito probabilmente nelle mani di un gruppi terroristici. Due dipendenti della Blackwater avrebbero ammesso la propria colpevolezza. “Addebiti senza fondamento” secondo la società incaricata dal Dipartimento di Stato di sorvegliare il corpo diplomatico statunitense in Iraq.

La Blackwater è accusata dalle autorità irachene anche per la sparatoria di domenica scorsa a Baghdad costata la vita a undici persone. La società stava scortando un convoglio dell’ambasciata. Il premier iracheno Nuri al-Maliki ha suggerito agli Stati Uniti di smettere di fare ricorso alla Blackwater e avrebbe avviato un’inchiesta sul coinvolgimento della società in altri sei incidenti.