ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Omicidio Politkovskaya: un ex funzionario ceceno accusato di complicita'

Lettura in corso:

Omicidio Politkovskaya: un ex funzionario ceceno accusato di complicita'

Dimensioni di testo Aa Aa

Un ex responsabile dell’amministrazione filo-russa in Cecenia è stato accusato di complicità nell’assassinio della giornalista Anna Politkovskaya. Shamil Burayev, che è stato anche candidato alla presidenza della regione caucasica, era stato arrestato alcuni giorni fa.

Come lui una decina di persone sono state arrestate nell’inchiesta sull’assassinio della reporter. La Politkovskaya, una delle rare voci critiche nei confronti del Cremlino, aveva denunciato ripetutamente gli abusi compiuti dai militari russi in Cecenia. La sua morte il 7 ottobre dell’anno scorso ha sollevato in Russia e all’estero, un’ondata di critiche e dubbi sulla tutela della libertà di stampa nel paese.