ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran, sfilata militare per presentare le nuove armi. Ahmadinejad: "Chi voleva fermarci non c'è riuscito"

Lettura in corso:

Iran, sfilata militare per presentare le nuove armi. Ahmadinejad: "Chi voleva fermarci non c'è riuscito"

Dimensioni di testo Aa Aa

Missili balistici Shihab di terza generazione, e una sfilata militare concepita come una esplicita dimostrazione di forza. Così l’Iran del presidente Ahmadinejad ha celebrato il 27. anniversario dell’inizio della guerra contro l’Iraq.

Una occasione per Teheran per mostrare i muscoli e rivendicare l’entrata nel club dei paesi muniti di sofisticate tecnologie militari. Nel corso della parata, oltre ai missili capaci di raggiungere obiettivi nel raggio di 2000 chilometri, sono stati presentati anche i nuovi aerei da caccia Seagheh. “Chi pensava di fermare la nostra avanzata ha fatto un errore”, ha detto il presidente iraniano nel suo discorso.

Ma la chiave di lettura dell’ostentata forza militare arriva dal comandante dei Pasdaran, il corpo delle Guardie della Rivoluzione, Mohammad Ali Jafari, che in una intervista all’agenzia Fars ha minacciato i paesi vicini. “Chiunque collaborasse con eventuali aggressori dell’Iran offrendo il proprio spazio aereo o le proprie basi sarâ considerato alleato del nemico, e riceverâ una risposta da parte della Repubblica islamica con il lancio dei suoi missili”.