ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Castro riappare. I fedelissimi a L'Avana gioiscono. A Miami le critiche al dittatore

Lettura in corso:

Castro riappare. I fedelissimi a L'Avana gioiscono. A Miami le critiche al dittatore

Dimensioni di testo Aa Aa

E tuttavia a L’Avana c‘è chi accoglie con grande entusiasmo la notizia che Castro, nonostante tutto, resti ancora in piedi: “Circolava la voce che Fidel fosse ai suoi ultimi giorni e poi ecco che lo vediamo in forma. E negli Stati Uniti lo sanno che sta bene. E’ il migliore” dice un fedelissimo del leader cubano.

Appena sull’altra sponda dello stretto della Florida, a Miami, dove vive la più folta comunità di esuli cubani, i commenti sul dittatore sono di tutt’altra specie. “Castro ne dice tante, ma sono sue opinioni. Mente. E’ un dittatore. Di qualunque cosa parli, non dice la verità”.

Da quando il potere è passato in mano a Raul, fratello di Castro, nulla è cambiato. Ma pochi credono che non cambierà in eterno.