ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afta epizootica: nuovo caso confermato in Inghilterra

Lettura in corso:

Afta epizootica: nuovo caso confermato in Inghilterra

Dimensioni di testo Aa Aa

Sesto caso di afta epizootica in Inghilterra nel giro di due mesi. E’ stato confermato dall’Agenzia britannica per l’agricoltura e l’alimentazione (Defra). Il virus e’ stato individuato in una fattoria del Surrey, all’interno del perimetro di protezione creato nell’area di Egham, dove nelle ultime due settimane erano stati registrati altri tre casi. Il bestiame e’ stato abbattuto.

Altri due focolai erano stati scoperti ad agosto: il primo a Normandy, poco distante da Egham, il secondo nella stessa zona vicino ai laboratori di Pirbright dove il virus viene studiato. Poco dopo le autorita’ britanniche avevano assicurato che la malattia era stata debellata.

Finora quasi duemila animali sono stati abbattuti, nel 2001 furono sei milioni. Allora un’epidemia di afta epizootica costo’ agli allevatori dodici miliardi di euro. Resta in piedi l’embargo dell’Unione Europea all’esportazione del bestiame che doveva essere sospeso dal 9 novembre.