ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: operazione militare nel Daghestan, uccisi due presunti militanti islamici

Lettura in corso:

Russia: operazione militare nel Daghestan, uccisi due presunti militanti islamici

Dimensioni di testo Aa Aa

Raid delle forze russe nel Daghestan: due presunti ribelli filoceceni che si nascondevano in un’abitazione della capitale Makhachkala sono morti: uno si e’ fatto esplodere, l’altro e’ stato ucciso durante una sparatoria con gli agenti. L’intero quartiere era stato isolato, gli abitanti allontanati. Il Daghestan confina con la Cecenia, teatro di due guerre tra i separatisti e l’esercito russo. Negli ultimi tempi i ribelli ceceni hanno trovato rifugio in Daghestan e Inguscezia.

L’episodio potrebbe essere legato a rivalita’ tra clan, al crimine organizzato o proprio alla guerriglia islamica. Lunedi’ i servizi segreti russi avevano ucciso Rappani Khalilov, comandante delle forze filocecene in Daghestan ricercato per una decina di attentati.