ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nucleare: Bush smorza i toni e insiste sulla soluzione diplomatica per la crisi con l'Iran

Lettura in corso:

Nucleare: Bush smorza i toni e insiste sulla soluzione diplomatica per la crisi con l'Iran

Dimensioni di testo Aa Aa

Risolvere la crisi sul nucleare iraniano con gli strumenti della diplomazia. Il Presidente statunitense George Bush, durante la conferenza stampa alla Casa Bianca, ha riaffermato che questa è la sua volontà. “Ho sempre affermato che spero si possa convincere il regime iraniano a mettere da parte il proprio programma per la messa a punto di armi e che lo si possa fare in maniera pacifica” ha detto Bush.

E’ così che gli Stati Uniti abbassano i toni sulla disputa con Teheran dopo le affermazioni del ministro degli Esteri francese Bernard Kouchner che domenica aveva detto: il mondo deve prepararsi al peggio, facendo riferimento alla possibilità di un conflitto con l’Iran per neutralizzare il programma nucleare di Teheran.

D’altro lato Bush ha ribadito che le minacce del Presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad, soprattutto nei confronti di Israle, sono da tenere in seria considerazione. Appena ieri il comandante dell’aeronautica iraniana aveva fatto la voce grossa: l’Iran può colpire Israele in caso di attacco ai propri siti nucleari.