ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'euro schizza oltre 1,40 dollari

Lettura in corso:

L'euro schizza oltre 1,40 dollari

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovo record storico per l’euro che vola oltre la quota 1,40 dollari. La corsa della moneta unica europea rispetto al biglietto verde continua dunque dopo i rialzi dei giorni scorsi. Ad indebolire la moneta statunitense, che perde terreno anche nei confronti delle altre valute, contribuisce la decisione della Fed che martedì ha abbassato i tassi d’interesse di mezzo punto percentuale.

La misura, finalizzata a limitare l’impatto della crisi dei prestiti immobiliari, ha dato una boccata d’ossigeno ai mercati finanziari. Ma pesa sul dollaro, riducendo lo scarto fra i tassi d’interesse statunitensi e quelli del Vecchio continente. Al rialzo dell’euro contribuisce inoltre l’attesa per le dichiarazioni dei responsabili della Federal Reserve. Oggi infatti il Presidente Ben Bernanke farà il punto della situazione difronte al Congresso sulla crisi dei mutui ad alto rischio, i cosiddetti “subprime”.